Novità


25-11-2019

Con MOM ingresso scontato alla mostra "Natura in posa"


 Capolavori dal Kunsthistoriches Museum di Vienna


A Treviso dal 30 Novembre 2019 al 31 Maggio 2020

 

Visitare la grande mostra Natura in Posa dedicata ai capolavori provenienti dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea sarà comodo e conveniente per i Clienti MOM.

Tutti gli abbonati MOM e i clienti che acquistano il biglietto turistico Treviso Card (2Days e 3Days), valido anche per il collegamento tra la città e l'aeroporto Canova con Treviso AirLink, potranno visitare l'esposizione al prezzo super agevolato di 6 Euro.

La mostra si terrà dal 30 novembre al 31 maggio prezzo la sede del Museo di Santa Caterina a Treviso e vede MOM partner del Comune di Treviso e di Civita Tre Venezie nella promozione dell'evento (tramite hang door in distribuzione all'interno della flotta e bus decorati).

Come accedere agli sconti

Avranno diritto al prezzo scontato del biglietto di ingresso i possessori di Tessera abbonato MOM e i clienti che hanno acquistato i biglietti Treviso 2Days Card e Treviso 3Days Card. Tessera o biglietto andranno esibiti all'ingresso dell'esposizione.

 

Come raggiungere Santa Caterina con gli autobus MOM

Da Treviso centro, via Roma (stazione FS e autostazione):

Linee 1-3-7-10 fermata Piazza San Leonardo (180m dall'ingresso museale)

Linee 1 -7 fermata piazza Matteotti (150 m dall'ingresso museale).

Dall'aeroporto Canova:

Treviso Airlink + linee urbane (biglietto unico: Treviso Card valido sull'intera rete urbana di Treviso).

 

La mostra VAI AL SITO DELLA MOSTRA

Si tratta della prima collaborazione in assoluto tra una città italiana e uno dei più prestigiosi musei al mondo, Il Kunsthistorisches Museum di Vienna. Cinquanta capolavori illustreranno la storia e l’evoluzione di uno dei generi più affascinanti della pittura cinque seicentesca che assurge al rango di rappresentazione autonoma proprio in Veneto con i Bassano, per poi raggiungere l’apice nei Paesi Bassi intorno al diciassettesimo secolo. Un viaggio, dal Cinquecento ad oggi, attraverso composizioni floreali, vanitas o allegorie della caducità. Artisti quali Bassano, Pozzoserrato, Baschenis, Breughel dialogheranno con importanti nature morte italiane che segnano la nascita del genere a sud delle Alpi sino alle fotografie di celebri artisti internazionali, a rappresentare la natura morta contemporanea.