Regole di viaggio



Estratto Carta della Mobilità 2021

Regole di viaggio – diritti e doveri del Cliente

    

Ammissione dei viaggiatori

 

L’ammissione dei passeggeri alle vetture è indifferenziata, senza discriminazioni, purché il viaggiatore sia in possesso di regolare titolo di viaggio. I Clienti sono pertanto tenuti, prima dell’accesso al mezzo, a munirsi di regolare titolo di viaggio, a convalidarlo/attivarlo alla salita e a conservarlo integro sino a destinazione con l’obbligo di esibirlo al conducente e al personale di controllo. L’inosservanza di tali prescrizioni espone il trasgressore alle sanzioni previste dalla LR n.25/1998.


Salita e discesa

 

Le fermate sono tutte a richiesta (il Cliente, all’avvicinarsi del mezzo, è tenuto a segnalare con un cenno della mano l'intenzione di salire) e sono individuate con palina, con pensilina o da entrambe. Non è possibile salire/scendere fuori fermata e/o quando la vettura è in movimento; per scendere, il Cliente deve azionare per tempo l’apposito pulsante di richiesta di fermata; salita e discesa devono avvenire dalle porte indicate dalla segnaletica.


Durante il viaggio

  

È obbligatorio occupare i posti a sedere ove disponibili (non è consentito occupare più di un posto per viaggiatore); se si viaggia in piedi, è obbligatorio reggersi agli appositi sostegni presenti a bordo; non è consentito viaggiare sostando davanti alle porte e/o sedersi sugli scalini; MOM non è responsabile dei danni subiti dal Cliente che contravviene a tali obblighi. I Clienti sono tenuti a cedere il posto ai mutilati e invalidi nonché a favorire le persone anziane e le donne in stato di gravidanza; è vietato viaggiare in prossimità del conducente arrecando intralcio alla visibilità; durante la marcia è consentito parlare al conducente solo per brevi informazioni. A bordo è vietato fumare (anche sigarette elettroniche). Per ogni ulteriore disposizione di sicurezza sul trasporto pubblico si fa riferimento a quanto previsto dal DPR n.753/1980 e successive modifiche.