Linea Treviso - Portogruaro



LINEA TREVISO-PORTOGRUARO: SERVIZIO INTEGRATO MOM - TRENITALIA

 

Tariffe in vigore dal 01 GENNAIO 2022 (in Euro)

 

ZONE   

 

BIGLIETTO
CORSA SEMPLICE

(non validi in treno)

ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO
SUBURBANO  1,50 22,50
1 ZONA 1,60 31,40
2 ZONE 2,70 41,90
3 ZONE 3,50 50,60
4 ZONE 4,20 57,70
5 ZONE 4,70 66,00
6 ZONE 5,10 72,90

 

La tariffa del titolo di viaggio è calcolata in relazione a quante zone sono attraversate dalla tratta percorsa.

Esempio: tratta Treviso- San biagio di Callalta attraversa 2 zone quindi il titolo di viaggio valido è 2 ZONE; oppure, tratta Ponte di Piave-Oderzo, viaggio all'interno di un'unica zona, valido titolo di viaggio 1 ZONA.

La tariffa suburbana è valida solo per le tratte interne alla zona SUBURBANA (Treviso-Lanzago).

 

Scarica il tariffario in formato PDF

Acquisto dei titoli di viaggio

 

Di norma il titolo di viaggio va acquistato prima della salita a bordo tramite i canali di vendita previsti

 

Tariffe e agevolazioni

 

Per la linea integrata Treviso-Portogruaro sono disponibili esclusivamente biglietti a zone e abbonamenti mensili a tariffa unica (ordinaria).

Bambini: Ai sensi dell'art. 49/bis della L.R. n.5 del 28.01.2000, sono esenti dal pagamento della tariffa i bambini/e fino al compimento dei quattro anni di età, accompagnati da viaggiatore munito di biglietto a tariffa ordinaria. Per il bagaglio appresso la tariffa è di 1,60 € in misura fissa per ogni bagaglio, fatta salva la franchigia di Kg. 10 (mis. mass. 50x30x25) per ciascun viaggiatore.

Agevolazioni: i titolari di tessera agevolata rilasciata dall'Amministrazione Provinciale ai sensi della L.R. n. 19 del 30 Luglio 1996: hanno diritto ad acquistare presso le biglietterie e le rivendite autorizzate un abbonamento ordinario mensile, scontato del 80% per invalidi civili e scontato del 95% per Cav. Vittorio Veneto, invalidi di guerra e di servizio.

 

Tariffe biglietti acquistati a bordo

 

Il viaggiatore che non abbia potuto premunirsi di biglietto presso le Biglietterie ed i Punti Vendita istituiti a terra potrà eccezionalmente acquistarlo al momento della salita a bordo presso dal personale di guida, con la seguente tariffazione:

  • fino ad 1 Zona € 4,00
  • fino a 3 Zone  € 5,00
  • fino a 5 Zone € 6,00

Per viaggi su tratte uguali a 6 ZONE non è consentito l'acquisto del biglietto a bordo.

 

Validità temporare e spaziale

 

Biglietto: ha validità esclusivamente per l'utilizzo dei servizi MOM della linea 104 (non è integrato con altri servizi, urbani o extraurbani). La validità temporale dei biglietti segue la disciplina della bigliettazione MOM. 

Abbonamento mensile ordinario: l'abbonamento con origine e destino interni alla linea, è valido per l'utilizzo sia del treno che delle corse della linea 104, tutti i giorni dal primo all'ultimo giorno mese. I servizi MOM seguono l'organizzazione del calendario scolastico della Regione Veneto (le corse scolastiche sono garantite nei giorni scolastici previsti). L'abbonamento per la linea Treviso-Portograro non dà diritto ad integrazione con i servizi urbani MOM.

Chi viaggia sulla direttrice Treviso-Portogruaro e vuole utilizzare anche il servizio urbano di Treviso, potrà acquistare l'abbonamento per la linea 999* che dà diritto ad utilizzare solo le corse MOM della linea 104 ed eventualmente 105 per le tratte in sovrapposizione di percorso (non ha validità per il treno). In tal caso si applica il tariffario a fasce chilometriche in vigore per MOM. *ATTENZIONE: il codice 999 identifica il tipo di abbonamento e serve solo per l’acquisto. Sul display dei mezzi e per la consultazione orari la linea di riferimento è la 104.

 

Sanzioni e Obblighi per il passeggero

 

È fatto obbligo al viaggiatore di validare il biglietto cartaceo o attivare il biglietto digitale al momento della salita a bordo.

Consulta le regole di validazione
Il passeggero che viaggia sprovvisto di biglietto, o con documento di viaggio irregolare, è soggetto a sanzione amministrativa a norma della L.R. n. 25/98 e L.R. n. 4 del 01.02.2001.
Il passeggero titolare di abbonamento nominativo che non sia in grado di esibirlo all'Agente Accertatore e che presenti il documento di viaggio entro i successivi 15 giorni agli uffici dell'azienda, purchè non regolarizzato successivamente al controllo è tenuto al pagamento delle eventuali spese di procedimento.

In caso di furto o smarrimento dell'abbonamento, regolarmente denunciato, l'Azienda rilascerà duplicato del medesimo contro pagamento dei relativi diritti di segreteria.

Sui servizi MOM valgono le regole di bordo e le modalità di reclamo stabilite dalla Carta della Mobilità MOM.